3×05: La fine del DOS? ; Lastpass per tutte le password; Truecaller blocca i seccatori telefonici

TechRadio, what else?

Ascolta TR 3×05: La fine del DOS? Lastpass per tutte le password Truecaller blocca i seccatori telefonici” su Spreaker.

Questa puntata del podcast è disponibile anche tramite iTunes!

La fine del prompt dei comandi DOS?

L’annuncio, nell’ambito delle note del Windows 10 Insider Preview Build 14971, di qualche giorno fa ha suscitato scalpore: Microsoft ha dichiarato la fine del prompte dei comandi, addio DOS?
Non è esattamente così, da ben 10 anni è entrato in gioco PowerShell, un prompt dei comandi decisamente più interessante per i sistemi operativi più avanzati di Microsoft.
Tuttavia, l’attaccamento degli utenti al buon vecchio DOS, con i suoi quasi-36 anni sulle spalle è ancora notevole.

dos prompt comandi

Capita ancora oggi di utilizzarlo per numerose operazioni di manutenzione e qualche vecchio trucco è applicabile solo tramite DOS.
Tranquilli: DOS rimane, è che il prompt di default diventa PowerShell (attivabile con Windows+X ad esempio).
Da imparare su PowerShell c’è parecchio: torneremo su questo tool molto presto!

LastPass è da parecchio tempo uno dei servizi online più noti per salvare in un unico luogo le nostre password.
Il tema è molto delicato e io stesso lo tratto con una certa circospezione: molti di noi preferiscono memorizzare password su indecifrabili libretti, altri nella propria mente, altri ancora seguono algoritmi alieni.

lastpass online service

Per tutti gli altri, ci sono servizi come LastPass, anche nella versione gratuita.
Grazie ad un unico account, sarà possibile accedere ad un nostro profilo e a tutte le password (anche più di una per servizio online) che potranno essere consultante anche dall’app mobile.
La novità sta proprio nell’annuncio, recente, della possibilità di avere tutte le password su tutti i dispositivi anche a partire dalla versione gratuita.
Da provare, con molta cautela e con la consapevolezza che, comunque, qualche password dobbiamo ricordarcela 🙂

TrueCaller è un sistema che potrebbe limitare le intrusioni da parte dei seccatori telefonici.

In pratica, già da ora, è possibile verificare (online e gratuitamente) un database di oltre due miliardi di numeri telefonici associati a chiamanti particolarmente noiosi.
Arriva ora anche per iOS 10 l’app già disponibile da tempo per Android: permette di controllare in tempo reale (mentre ci stanno chiamando) il disgraziato che ha avuto la pessima idea di comporre il nostro numero…
Spammer avvisato…

Ricordiamo che tutte le puntate di TechRadio sono disponibili sia su iTunes sia sul canale Spreaker all’interno di RunTime Radio.

Share

Leave a reply

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

Solve : *
23 + 28 =