2×15 – TV, film on demand e news: come Netflix e Facebook cambieranno le nostre vite?

techradio 2x15

Nuova puntata di TechRadio: parliamo (molto) di Media, a tutto campo, del loro impatto sulle nostre vite.

Come sempre, la puntata è disponibile su questa pagina oppure sul richiestissimo canale iTunes!

Alex Raccuglia e Stefano Paganini, partono da una notizia veramente dirompente per il mondo dell’entertainment domestico: a Natale arriva in Italia Netflix, il principale servizio di video streaming che, già negli USA, può vantare numeri di tutto rispetto e che ha minato alla base il mondo della TV, in particolare quella a pagamento.
Quali gli effetti in Italia? Quali i vantaggi per noi spettatori?

netflix

Con un servizio che, secondo quanto per ora dichiarato, dovrebbe costare 7,99 euro al mese, Netflix potrà, da un lato, fornire buoni contenuti, film e serie televisive mentre, dall’altro lato, dovrà vedersela non tanto con una vera e propria concorrenza (anche se sia Sky che Mediaset sono già sul piede di guerra), bensì con un deficit di infrastruttura di rete del nostro Paese.
Lo streaming è infatti il vero problema di chi utilizza una ADSL in ambito domestico: pessimo cablaggio, poca ottimizzazione della rete (anche in casa), poca fibra ottica distribuita fuori dalle città… insomma una vera “fame di banda“.

Parliamo anche di Facebook e del recente accordo con alcune importanti testate giornalistiche per portare nel popolare social network le news (quelle vere… non le bufale…): nasce Instant Articles sull’app per IOS.
Si tratta di un passo avanti piuttosto importante per Facebook che è già, de facto, la primaria fonte di informazione per molte fasce d’utenza, in particolare le più giovani.
Da un lato, viene ampliata l’offerta di informazioni interessanti (e verificate) all’interno del feed di ogni utente del social network, dall’altro si ripropone il modello di ‘walled-garden‘, cioè di un ‘portale-recinto’ dal quale non uscire mai e all’interno del quale trovare proprio tutto: amici, shopping e… news.
Le notizie derivano dall’accordo con 9 realtà editoriali – New York Times, National Geographic, BuzzFeed, NBC, The Atlantic, The Guardian, BBC News, Spiegel e Bild.

techradio instant articles facebook

Parliamo anche del venturo Windows 10 ed in particolare di Office 2016, appena annunciato e già disponibile per il download ed il test come preview per i più audaci.
Sempre più HTML-izzato, come fa notare Alex Raccuglia, sempre più universal app, che può girare e aprire documenti sia su PC che su tablet e cellulari Windows Mobile: Office 2016 è l’ultimo nato della grande stirpe di strumenti di Office Automation.
Come reagirà il mercato a questo nuovo (e leggermente differente) software? Quanti utenti (!) rimpiangeranno le versioni precedenti di Word/Excel e quanti invece troveranno feature tanto attese?

Qui sotto trovate il player per ascoltare direttamente la puntata:

Share

One comment to 2×15 – TV, film on demand e news: come Netflix e Facebook cambieranno le nostre vite?

Leave a reply

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

Solve : *
8 + 23 =